ORTODONZIA PER BAMBINI ED ADULTI

Photo by Yingpis Kalayom on Unsplash

L'ortodonzia, nota anche come ortopedia dentofacciale, è un campo di specialità dell'odontoiatria. La specialità si occupa principalmente della diagnosi, della prevenzione e della correzione della malocclusione, ovvero l'errata chiusura delle arcate dentali.

La malocclusione non è una malattia, ma un allineamento anormale dei denti e del modo in cui i denti superiori si adattano agli inferiori e viceversa. La prevalenza della malocclusione varia, ma utilizzando gli indici di trattamento ortodontico che categorizzano le malocclusioni in termini di severità, si può dire che quasi il 30% della popolazione presenta malocclusioni abbastanza gravi da beneficiare del trattamento ortodontico.

Il trattamento ortodontico può concentrarsi solo sullo spostamento dentale, o trattare il controllo e la modifica della crescita del viso. In quest'ultimo caso è meglio definito come "ortopedia dentofacciale". 

Nelle gravi malocclusioni che possono essere parte di un'anomalia craniofacciale, la gestione richiede spesso una combinazione di ortodonzia con copricapo ad alta trazione o maschera di Delaire e/o chirurgia della mascella o chirurgia ortognatica.

Per un trattamento ortodontico completo, i cavi metallici vengono inseriti in staffe ortodontiche, che possono essere realizzate in acciaio inossidabile o in un materiale ceramico per un effetto estetico. I fili interagiscono con le staffe per spostare i denti nelle posizioni desiderate. Gli allineatori sono costituiti da piastre di plastica trasparente che spostano i denti. Gli apparecchi funzionali sono spesso utilizzati per reindirizzare la crescita delle mascelle. Sono state fatte ampie ricerche per dimostrare l'efficacia degli apparecchi funzionali sugli adulti e sui bambini con risultati molto positivi.

Lascia un commento